Elodie e Aurélia
sono a vostra disposizione!
+33 495 444 967

Sulle tracce del GR20 Nord in libertà

9 Giorni / 8 notti
Corsica - Trekking in libertà
Senza guida - Comodità

prezzo da 895 €

Considerato uno degli itinerari escursionistici più belli e più difficili d’Europa se non del mondo, il mitico GR20 é un itinerario di trekking che attraversa la Corsica da nord-ovest a sud-est, richiamando escursionisti in cerca di sfide ed emozioni dai quattro angoli del pianeta.

La sezione Nord del percorso é considerata la più impegnativa, estendendosi su percorsi ripidi e talvolta rocciosi che richiedono un buon allenamento. Essa include anche il passaggio più famoso del GR20: il Circolo della Solitudine, un passaggio attrezzato che regala sensazioni forti. Il GR20 Nord vi permetterà di scoprire le aree più belle e più selvagge della Corsica.

Il vostro da programma

1
- da Calvi a Bonifatu

Ritrovo a Calvi di primo mattino. Calvi è raggiungibile via aereo, treno o traghetto. Trasferimento organizzato per Calenzana. Situato a sud-est di Calvi, questo grazioso paesino si trova in una zona tranquilla ricca di ulivi: il mitico GR20 comincia da qui. Attraverso un sentiero boscoso caratterizzato dall’attraversamento di torrenti e da magnifiche vedute dei tipici villaggi della Balagne si giunge facilmente a Bonifatu. La prima tappa rappresenta un perfetto warm up che coniuga paesaggi montani e una superba vista della costa.

Tempo di percorrenza: 4h30
+500 m, -230 m
Cena inclusa.
Pernottamento in rifugio (opzione camera doppia disponibile).
Bagagli: i vostri bagagli saranno pronti ad attendervi al vostro arrivo al rifugio.

2
- da Bonifatu a Haut Ascu

Dopo colazione si riparte per uno dei tratti più lunghi del GR20. Nuovamente immersi tra sentieri boscosi e torrenti si arriva al famoso ponte di Spasimata, lungo 30m e sospeso sopra una cascata, luogo ideale per qualche foto di rito. Si giunge poi a Muvrella, una vallata che comprende un piccolo lago e la possibilità di osservare mufloni. Lungo tutto il percorso sono numerosi e spettacolari i punti panoramici. Si prosegue fino ai piedi del Monte Cintu, la cima più alta della Corsica, dove si trascorre la notte.

Tempo di percorrenza: circa 8h15
+1430 m, -546 m
Colazione, pranzo e cena inclusi.
Pernottamento in rifugio (opzione camera doppia disponibile).
Bagagli: i vostri bagagli saranno pronti ad attendervi al vostro arrivo al rifugio.

3
- da Haut Ascu agli ovili di Vallone

Immersi in paesaggi da sogno, si ha l’opportunità se fortunati di osservare da vicino esemplari di mufloni, numerosi in queste regioni della Corsica. E’ il momento del leggendario Circolo della Solitudine, dal quale si guadagna una delle più spettacolari vedute del GR20. Sentieri attrezzati e vie ferrate conducono ad un passaggio che lascerà memorie indelebili… una volta superato! Una lunga deviazione permette tuttavia di evitarlo. Il percorso continua superando il rifugio di Tighjettu fino a giungere agli ovili di Vallone, dove capanne di pastori vi forniranno abbondanti porzioni di cibo tradizionale preparato con prodotti locali.

Tempo di percorrenza: circa 6h30
+1050 m, -980 m
Colazione, pranzo e cena inclusi.
Pernottamento in tenda.
Bagagli: il vostro bagaglio principale non sarà disponibile per questa notte

4
- dagli ovili di Vallone a Verghio

Al risveglio deliziato dalla vista dei monti circostanti segue una tranquilla camminata tra i boschi prima di giungere alla lunga ascesa della Bocca di Fuciale. La salita è presto ricompensata una volta giunti al rifugio di Ciotulu i Mori , dove la vista spazia fin giù nella Valle di Golo. Da qui il sentiero diventa più facile scendendo in valle e passando per le pozze rocciose create dal fiume Golo, luogo ideale per una rinfrescante immersione. Il tratto finale porta a Castel di Verghio attraverso il bosco.

Tempo di percorrenza: circa 6h15
+600 m, -640 m
Colazione, pranzo e cena inclusi.
Pernottamento in rifugio (opzione camera doppia disponibile).
Bagagli: i vostri bagagli saranno pronti ad attendervi al vostro arrivo al rifugio.

5
- da Verghio al rifugio Manganu

Passiamo Bocca San Pedru tra cielo e mare. La magia avviene dopo il passaggio di Bocca a Reta.
A est, la costa si delinea nel blu profondo del Mediterraneo. Dall'altro lato, si rivela un circo glaciale che nasconde, in una cornice verde, uno dei gioielli della montagna corsa. Delimitato dalle sue pozzine, il lago Nino ospita una mandria di cavalli selvaggi.
Tempo di percorrenza: circa 7h50

Guadagno d'altitudine : +869 m ; -689 m

I pasti (colazione, cena e picnic) saranno pagati direttamente al rifugio.
Nessun accesso ai vostri bagagli.

6
Dal rifugio Manganu al rifugio Petra Piana

Ruscelli e barre rocciose si susseguono prima di raggiungere un altopiano di pozzine. Poi il varco di Capitellu vi offrirà una vista mozzafiato sui laghi Melu e Capitellu. Dopo alcuni sforzi per raggiungere la Bocca Muzella (2206m), si scende verso un piccolo altopiano dove si trova il rifugio Petra Piana.

I pasti (colazione, cena e picnic) devono essere pagati direttamente al rifugio.
Nessun accesso ai vostri bagagli.

Tempo di percorrenza: circa 6 ore.
Guadagno d'altitudine : +670 m ; -465 m

7
Dal rifugio Petra Piana al rifugio Onda

Una tappa piuttosto breve, aerea e panoramica tra i massicci di Monte Rotondo e Monte d'Oro. Attenzione, alcuni passaggi difficili con vento forte! In una giornata limpida, avrete la possibilità di vedere il Golfo di Ajaccio.
I pasti (colazione, cena e picnic) saranno pagati direttamente al rifugio.

Nessun accesso ai vostri bagagli.
Tempo di percorrenza: circa 5 ore.
Guadagno d'altitudine : +560 m ; -965 m

8
Dal rifugio Onda a Vizzavona

Ultimo giorno nella parte nord del sentiero. Una magnifica tappa vi aspetta dal rifugio Onda a Vizzavona, passando per la magica valle di Agnone ai piedi del Monte d'Oro.
Dopo la passerella di Turtettu, vi troverete di fronte a una moltitudine di piccole cascate e ruscelli. Tra la foresta e lo sferragliare dell'acqua, si arriva lentamente verso Vizzavona.

Pasto e notte al gîte.
Accesso ai vostri bagagli possibile.

Tempo di percorrenza: circa 6h30.
Guadagno d'altitudine : +630 m ; -1140 m

9
Fine del soggiorno

Fine dei servizi dopo la colazione. Da Vizzavona, potete facilmente prendere il treno per Bastia, Calvi o Ajaccio.
Contattateci se avete bisogno di un trasferimento.

Partenze

Ogni domenica a partire da giugno fino a metà settembre (tutti i giorni se non è previsto il trasporto bagagli).

Informazioni tecniche

Scheda tecnica
Partenza
  • Calvi
Arrivo
  • Corte
Sistemazione
  • In gîtes e rifugi (dormitori condivisi) e in tenda. Possibilità di camere individuali su 4 tappe.
Numero di partecipanti
  • minimo 2
Livello
  • Sono necessarie esperienza ed allenamento di trekking in montagna, buona forma fisica e la capacità di saper leggere e seguire le indicazioni sulla mappa. Dalle 4:30 alle 8:15 ore di trekking giornaliero, talvolta su sentieri difficili. Il GR20 è uno degli itinerari escursionistici più difficili d'Europa. Chi prenota questo pacchetto conferma di essere in grado di camminare dalle 6 alle 10 ore giornaliere in presenza di forti dislivelli. Teniamo a sottolineare che Europe Active attiva un supporto logistico su questo itinerario ma non può in nessun caso essere ritenuta responsabile per inconvenienti o incidenti occorsi in montagna a causa di una non adeguata preparazione o precauzione da parte dell'escursionista.
Opzioni
  • 4 notti in camera doppia (soggetto a disponibilità) : 130€
  • Mappa escursionistica 1:25000 : 42€
Incluso nel prezzo
  • Notti in alloggi, rifugi e tende
  • 5 cene
  • 5 colazioni
  • 4 picnic
  • Trasferimenti dei bagagli in 4 tappe
  • Il dossier di viaggio con mappe stampate e guida topografica
Non incluso nel prezzo
  • Trasferimenti da e per il punto d'incontro
  • Trasferimenti di borse per le tappe di Vallone, Manganu, Petra Piana e Onda
  • Le bevande
  • Spese personali
  • Pasti non menzionati
Continuando la vostra visita a questo sito, si accetta l'uso di cookies per offrire servizi e offerte su misura per i tuoi interessi.CHIUDI  x
Rimani aggiornato
sulle nostre attività